"Passavamo sulla terra leggeri come acqua... come acqua che scorre, salta, giù dalla conca piena della fonte, scivola e serpeggia fra muschi e felci, fino alle radici delle sughere e dei mandorli" Sergio Atzeni - Passavamo sulla terra leggeri

martedì 15 maggio 2012

Spontaneità e complimenti

Deddè è in piena fase di innamoramento nei miei confronti.
Mi riempie di bacini (bavosi) sulle mani, in faccia e sulle braccia.
Quando Caia mi manda via dal bagno perchè vuole rimanere da sola sul vasino lui mi chiama e mi dice "mamma ti voio io!"
Se mi chiede dell'acqua mentre siamo a tavola e il padre vuole versargliela lui si rifiuta "NOOOOOO LA VOIO DA MAMMA!!"

Per metterlo sul seggiolino in macchina vuole solo me.
E' 3 giorni che cerca di toccarmi le tette quando esco dalla doccia +oops+
e oggi mentre rientravamo a casa dopo la passeggiata mi fa:
"mamma è vero che le tue tettine sono bellissime?" +lol+
Ma secondo voi devo preoccuparmi???
Ieri per attimo mi ha dimenticata (meno male dico io, finalmente si dedica alle nane della sua età!) e ha regalato un fiore (di sua spontanea volontà!) alla sua nuova amica con cui ha giocato, si sono divertiti a spernacchiarsi per un bel pò, e con la quale ha anche litigato.
Vederlo così, che gioca coi suoi "simili", mi fa tantissima tenerezza.
Lui che in genere è sempre molto timido con gli altri bambini e non è mai molto contento che invadano i suoi spazi, con questa bambina ha avuto da subito un'affinità incredibile.
E' anche vero che sembra preferire le femminucce, quando mi racconta qualcosa della scuola materna si riferisce solo ed esclusivamente alle sue compagnette, se deve "denunciare" qualche comportamento scorretto è sempre verso qualche compagnetto!
Li chiama compagnetti! E ci tiene a precisare che non sono suoi amici!
Com'è che a 3 anni e mezzo sappia già con chiarezza chi sono i suoi amici ancora non me lo spiego, però lo accetto, e credo che la cosa sia istintiva, ha sempre saputo a istinto, fin da piccolo chi gli piaceva e chi no, nettamente e in maniera inequivocabile.
Chi non gli piaceva veniva assalito da urla non appena veniva intravisto a una distanza di almeno 10 mt!
La mia vicina di casa ad esempio non gli è mai piaciuta e ogni volta che la vedeva sembrava avesse visto il diavolo.
E non è cambiato, a parte le urla verso gli estranei! Ora è solo un pò più reticente con gli estranei, ma a pelle sa di chi può fidarsi e di chi no.
Se andiamo al parco a volte è un continuo urlare perchè gli altri bambini gli "rubano" i giochi.
Con questa bimba invece non so come, nè perchè, è come se la conoscesse da sempre, cioè è come gli altri due bambini che conosce fin da quando è nato (Uenza e Miky) anche se in realtà lui si trova meglio con Uenza.
E mi viene in mente che sono anch'io come lui, sembro io senza freni inibitori.
Ci sono delle persone con cui mi trovo bene fin da subito, con le quali ho un'affinità incredibile.
Persone con cui mi trovo talmente bene che mi sembra di conoscerle da una vita.
E' stato così con mio marito, è stato così con alcune mie amiche dell'università e con le uniche persone conosciute in questi anni di vita da "espatriata".
Penso di essere ancora un pò bambina oppure un pò ingenua, ma credo che niente capiti per caso, o per statistica.
E' difficile trovare le parole per qualcosa che si sa istintivamente.
Ieri facevo un esempio a mio marito quando mi ha chiesto perchè avessi scelto proprio quei nomi per i nostri due figli.
A parte il fatto che lui aveva dei nomi improbabili, però io sapevo quando li avevo in pancia, che si chiamavano così, non li ho scelti io, loro erano quei due, avevano quei nomi, non ne avevano altri, ero sicurissima di ciò.
Non so se si chiami istinto, o senso di nano, però mi è capitato diverse volte di incontrare delle persone e di avere questa sensazione a pelle, questa sicurezza nel pensare "questa persona entrerà nella mia vita" di avere quella sensazione che mi diceva "mi posso fidare è un amico" e quindi un pò capisco mio figlio e mi rivedo in molte sue spontaneità.
E niente, a volte mi capita di dire "il mondo è piccolo", in realtà non lo è affatto, però chissà come persone conosciute anni fa una sera d'estate quando portavo Deddè in pancia diventano tue amiche e scopri che anche la piccola era nella pancia della sua mamma all'epoca e la cosa mi fa sorridere soprattutto quando Deddè dice "mamma anche lei era nella tua pancia e giocavamo insieme?" tutto felice, e felice lo sono anch'io perchè so che ho trovato degli amici :)


Ps. il fiore raccolto da Deddè e donato alla nana è stato gettato quasi subito dalla nana e dopo averlo gettato ne ha prontamente richiesto un altro :)
In compenso ha rifiutato il fiore che la nana ha cercato di regalargli per consolarlo dopo che avevamo gettato il bastone con cui cercava di decapitare chiunque fosse a tiro!

10 commenti :

  1. complesso di edipo...chi era costui? (con due femmine...)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahaha...oppure sta cercando di riprendersi il posto che gli ha "rubato" la sorellina :)

      Elimina
  2. mi basta poco per essere felice ;) smack

    RispondiElimina
  3. Mi piacerebbe avere un pò del tuo sesto senso, io razionalizzo sempre troppo e alla fine non lascio fluire l'istinto che salverebbe da tante delusioni. Per il Deddè ... che dolce! La fase mammite credo sia comune, è successo anche a noi, poi passa e un pò spiace persino!

    RispondiElimina
  4. Beh anche il mio istinto non è infallibile però ci azzecca il 99% delle volte, il più delle volte non riesco ad analizzare in maniera razionale, ma se qualcosa non va il mio istinto a naso me lo dice.
    Si la mammite è comunissima, al momento ce l'hanno entrambi :) pant pant

    RispondiElimina
  5. La mammite, godiamocela finché c'è, che presto sarà solo un ricordo ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah...è che a volte insieme alla mammite arriva l'incax della mamma e Deddè è bravissimo a farmi arrabbiare, però si intanto me lo godo per quanto posso ;)

      Elimina
  6. ciao, anche io ho un figlio di 3.5 anni (quasi 4 ) e una di 14 mesi, ora a lui sta un po passando la mammite (anche se ha spesso delle regressioni) in compenso comincia a "soffrirne" lei....si è bello per una mamma (ma qualche volta mi viene da dire: "guardate che cè pure il papà") baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I miei ultimamente vogliono solo ed esclusivamente me entrambi! Il babbo è molto presente nella loro vita però loro fanno storie con lui che vogliono me :)

      Elimina

Non mi piace fare la questuante, per questo ho ingaggiato le "due palle al piede" che sono bravissime: "Lassia un commento, lassia un commento, lassia un commento pe favvore gggrazie"