"Passavamo sulla terra leggeri come acqua... come acqua che scorre, salta, giù dalla conca piena della fonte, scivola e serpeggia fra muschi e felci, fino alle radici delle sughere e dei mandorli" Sergio Atzeni - Passavamo sulla terra leggeri

giovedì 21 giugno 2012

40 gradi fuori 38 gradi dentro

Avere la febbre e i brividi di freddo con 40 gradi all'ombra è fantastico!
Non devo accendere il condizionatore!!
È comodo no?!
Vorremmo tutti farci venire la febbre in questi casi, è comoda!


Dopo una settimana a casa della nonna con Deddè con la febbre, che quando lo dici hanno pure il coraggio di dirti "beh dai almeno hai avuto un aiuto", si certo peccato che Io stessi bene e in quel momento l'aiuto non servisse!
Questa settimana invece lui sta benone, peccato per noi altri!
Tutti ammalati tranne lui!
Che si inventa le scuse più originali per passare anche lui per malato e rompere le palline a tutti!
La più ovvia è quella del mal di pancia.
Ormai non ci casco più, la usa per tutto! Si prende la sua camomilla e si seda :D
Per chissà quale strana legge poi non appena ci sdraiamo o sul letto o sul divano i due pesi ci si schiantano sopra lanciandosi a peso morto su di me o su di Lui.

Lui, volendo, sta anche peggio :(
Il dottore gli ha dato un antibiotico che gli ha fatto reazione allergica per cui ha una maschera rossa in tutto il corpo, e un antibiotico che non può prendere.

Scrivo in un momento di semi lucidità tra un euforia da febbre, e gola in cui non ci passa nemmeno uno spillo.
In compenso Caia s'ha cantato la ninna per tutta la notte, ninna mammaaa ninna mammaaa strazianti per tutta la notte, finchè non ho acceso il condizionatore e magicamente il ronzio l'ha sedata, non erano bastate due ore di cullaggio e ninna :(

In tutto questo lazzaretto mi rincuorano un paio di cosette, a parte il fatto che passerà ;)
La scuola materna che ancora non è terminata (grazie Signore grazie!), il solito Miyazaki nonno dell'anno, il premio che mi ha donato scleros.

Grazie amica cara! Adoro le catene di Sant'Antonio, e pare proprio che adori pure il fuoco in questi giorni di caluraaa!

Direi che in questo momento mi serviva e mi rispecchia appieno!
In spagnolo infatti almohada significa cuscino.

Proprio quello dove poggio la testa in quest'istante, grazie al mio dolce marito che cucina per me sostenendo di essere meno cadaverico :(



Vabbè bando alle ciance, passiamo al premio.
Dovrei seguire queste regole:

Citare tre frasi che mi rispecchiano
Indicare tre canzoni che mi piacciono
Esprimere un desiderio
Scrivere una parola che rispecchia il desiderio
Passare il premio ad altri 7 blog

Ok ce la posso fare, anche se annebbiata dal paracetamolo!!


Citare tre frasi che mi rispecchiano:


Un giorno la paura bussò alla porta.
Il coraggio andò ad aprire e non c'era più nessuno.
J. W. Goethe

Questa frase è diventata il mio cavallo di battaglia quando il mio capo mi mandò da sola a un congresso (meno male era nazionale e non internazionale), adducendo la scusa che non poteva accompagnarmi a causa dei fondi che aveva benissimo (l'ho scoperto dopo :() ma che non voleva utilizzare!

Don't let the noise of others' opinions drown out your inner voice
Steeve Jobs

In poche parole, fate in modo di ascoltare sempre la vostra voce.
E questo si lo sto imparando ogni giorno. Me l'hanno insegnato i miei genitori in maniera forse inconsapevole.
Fin da piccola quando mi capitava di dire "la mia amica ha fatto questa cosa, posso farla anch'io?"
"no perché tu sei tu e gli altri sono gli altri".
Questa cosa, se quando ero piccola mi faceva un po' star male, allo stesso tempo mi faceva riflettere e mi fa riflettere ancora oggi.
Da quando sono diventata mamma, e in generale adulta, ho capito il vero senso e la forza di quelle parole!
Quindi anche se non sempre è facile, cerco di non ascoltare le opinioni altrui per quel che riguarda la mia vita.
In fondo a sbagliare son bravissima da me e preferisco sbagliare con la mia testa!

Anche il viaggio più lungo inizia col primo passo.
Antico Proverbio cinese

Frase strettamente collegata alla prima.
Se ci si pensa la maggior parte delle volte in tutte le occasioni che ci intimoriscono o ci creano un vero e proprio terrore basta fare il primo passo e il resto vien da se.
Ed è proprio quello che cerco di fare sempre.

Tre canzoni che mi piacciono:


Ultimamente mi stanno prendendo molto queste:
Come un pittore di Modà e Jarabedepalo
Somebody that I use to know di Gotye
Non siete stato voi di Caparezza


Esprimere un desiderio: fatto!


Scrivere una parola che rispecchia il desiderio: verde e azzurro

Passare il premio a 7 blogger:

Amici cari, non ce la faccio più, quindi passo il premio a chiunque passi di qua!
Prendetevelo pure, non vi preoccupate la febbre rimane qui ;)

2 commenti :

  1. Ma che sfortuna! La febbre durante Scipione! Le frasi che hai scelto pero' sono bellissime quindi la malattia non sta intaccando niente di importante :)) Rimettetevi presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Marzia eh si è proprio da sfigati la febbre con so caldo, l'anno scorso era la varicella proprio nella settimana più calda! Vabbè l'importante è che Deddè stia bene, sopportare anche lui mentre sto male io è troppo :(
      Ma sembra che per adesso ci sia sempre andata bene!

      Elimina

Non mi piace fare la questuante, per questo ho ingaggiato le "due palle al piede" che sono bravissime: "Lassia un commento, lassia un commento, lassia un commento pe favvore gggrazie"