"Passavamo sulla terra leggeri come acqua... come acqua che scorre, salta, giù dalla conca piena della fonte, scivola e serpeggia fra muschi e felci, fino alle radici delle sughere e dei mandorli" Sergio Atzeni - Passavamo sulla terra leggeri

giovedì 19 luglio 2012

That's Italia

Jpg presa dal web
Come detto varie volte sto praticamente organizzando un convegno da sola.
Eh so soddisfazioni, soprattutto perchè è la prima volta che lo faccio.
Ma son anche rogne.
Rogne perchè al Capo viene il pepe al culo per ogni cosa.
Son grandi risate da parte mia, quando mi dice "se non facciamo questa cosa entro oggi è pericoloso!!!"
e che cavolo, manco fosse in pericolo di vita!


Per risparmiare, abbiamo deciso che il grafico e l'impaginatore ci avrebbero fatto un baffo, e che mi sarei gentilmente offerta di gestire la cosa.
Avendo a disposizione un costosissimo programma di impaginazione, (grazie al caro marito) 3 settimane fa circa, mi accingo a impaginare il programma dei lavori.
Premetto che è la seconda volta che uso il programma, e che ho a disposizione un manuale d'uso che non leggerò mai (io me la cavo da sola eh!!).
Avendo un Capo disorganizzato e disordinato (siamo pur sempre una squadra fortissimi), non avevamo nessun contatto con la tipografia, perchè lui non si era deciso per nessuno degli n° preventivi fatti 6 mesi prima.
Per cui procedo impaginando più o meno alla cax senza nessuno schema e specifica.
Esce fuori che tutte le tipografie proposte non gli van bene e opta per quella "pubblica" che viene pagata dal suo superiore, in fondo si risparmia.
Prendo contatti con la tipografia e scopro che devo rifare il lavoro da capo, in 2 giorni, ovviamente non sapendo le specifiche dall'inizio :(  e a lui è venuta la strizza che siamo in ritardo.
Ma davvero??? Cos'è che stiamo ripetendo da 1 mese! A lui ovviamente la strizza viene sempre e solo all'ultimo minuto.
Tra l'altro gli ultimi ritocchi deve darli lui ed è fortemente in ritardo, però sei tu che devi sbrigarti! O_o
Riesco finalmente a finire il lavoro e ad andare in tipografia, dove ci sono due impiegati:
uno lavora, o sembra così nel suo ufficio dove ascolta la radio a tutto volume, ma sembra competente, e l'altro gioca al solitario O_o
Mi assicuro che inizino i lavori per rassicurare il Capo, abbiamo solo pochi giorni, ad Agosto sono chiusi, anche se l'impiegato che stava giocando al solitario, mentre fuma una sigaretta dopo l'altra, mi dice che in realtà sono chiusi solo per 15 giorni però: "Se io torno dopo 2 settimane di ferie non è che il giorno che torno mi metto subito al lavoro!" O_O
E certo, deve riposarsi dalle vacanze è ovvio, chi non è stanco dopo 2 settimane di vacanze!!
That's Italia!!
Oggi chiamo per chiedere come procede il lavoro, mi risponde lui e mi dice "procede però sa, non si sa come vanno queste cose, non c'è molto tempo, se dobbiamo stampare altro dobbiamo fermare il vostro"
chiamo il capo per dirglielo, si allarma e richiama lui.
Dopo 5 minuti mi richiama e mi dice "ho chiamato e domani gli porto un paio di bottiglie di vino, mi  ha fatto capire che ci avrebbe posto davanti".
Ecco penso, e gli dico, è la solita solfa, la solita italia (si in minuscolo!) de meeeeerda, moh questo chiaramente non ha voglia di lavorare, è pagato per farlo però vuole l'incentivo!
Mi fa incax, e glielo dico, ma lui si adegua, dice che dobbiamo adeguarci, perchè?
Perchè dobbiamo adeguarci? Sarebbe da denuncia, ma lui si adegua!
Quello la è pagato per fare quello, e passa il suo tempo a giocare a solitario e a fumare, e vuole pure gli incentivi per accelerare il suo lavoro.
Scusa se io mi devo fare il mazzo per niente O_O
That's Italia!!



4 commenti :

  1. Che tristezza, questo paese non si smentisce proprio mai :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' proprio vero...la mia speranza è che davvero non siano tutti così :( spero non sia solo un'illusione

      Elimina
  2. Risposte
    1. Quello che mi fa più arrabbiare è l'atteggiamento dell'adeguarsi, questo accettare di dare l'incentivo, anche se non è stato detto in maniera esplicita, l'aveva detto anche a me però io ho fatto orecchie da mercante, anzi a dire la verità avevo provocato il tipo per capire se sarebbe stato in grado di farlo e lui era esattamente come avevo pensato :(
      mi fa rabbia che sia così, che si accetti una simile cosa solo per tenere buona una persona e fargli fare il lavoro per cui è pagato (combatterò forse coi mulini a vento), ma il capo aveva gli strumenti e la capacità di non cedere a quel ricatto, ma gli mancava la cosa fondamentale: le palle!

      Elimina

Non mi piace fare la questuante, per questo ho ingaggiato le "due palle al piede" che sono bravissime: "Lassia un commento, lassia un commento, lassia un commento pe favvore gggrazie"