"Passavamo sulla terra leggeri come acqua... come acqua che scorre, salta, giù dalla conca piena della fonte, scivola e serpeggia fra muschi e felci, fino alle radici delle sughere e dei mandorli" Sergio Atzeni - Passavamo sulla terra leggeri

venerdì 16 novembre 2012

Venerdì del libro: La gallinella rossa

Lunedì scorso Deddè ha partecipato per la prima volta a un laboratorio in biblioteca, laboratorio centrato sulla lettura di favole inerenti il mondo della cucina.
Intimidito all'inizio, è stato tutto il tempo ad ascoltare il racconto narrato dalle bravissime bibliotecarie, mentre gli altri bambini intorno facevano rumore e si distraevano, e facevano di tutto per distrarre gli altri, lui ha ascoltato rapito ed entusiasta.
Alla fine del laboratorio gli ho chiesto se volesse prendere un libro in prestito e lui ha pescato a caso due libri dagli scaffali, uno per sè e uno per la sorellina Caia che era rimasta a casa.
Uno dei libri scelti era questo:
La gallinella rossa, autore Byron Barton, edizioni Babalibri, traduzione di Federica Rocca


Il libro racconta con parole e disegni semplici la storia di una gallinella che trova dei chicchi di grano nel cortile e dei suoi amici scansafatiche.
Possiamo dire che sia la versione inglese della fiaba "La cicala e la formica".
Deddè e Caia adorano ascoltarla tutte le sere prima di andare a letto.
Deddè arriva persino a raccontarmi le varie fasi della storia e amano fare i versi degli amici scansafatiche della gallinella (il gatto, il maiale, l'anatra).
I testi sono essenziali, le immagini sono belle e colorate, e i miei due (più Deddè che Caia) si divertono a leggerne i disegni in maniera creativa, inventando le parti che non vengono raccontate e a rispondere alle varie domande che la gallinella fa ai suoi amici.
Deddè mi ha persino chiesto di fargli una versione tutta per sè in feltro :)
Dovrò darmi da fare :)

Questo post partecipa al venerdì del libro di Homemademamma.

6 commenti :

  1. L'abbiamo anche noi in lingua originale. E' troppo carino!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sai che stavo pensando di prenderlo in inglese? :)

      Elimina
  2. Molto carino!!! Grazie per il suggerimento

    RispondiElimina
  3. Il libro sembra davvero carino.. Ci è nuovo ma lo cercheremo...

    RispondiElimina
  4. Si è davvero carino e a loro è piaciuto un sacco!

    RispondiElimina

Non mi piace fare la questuante, per questo ho ingaggiato le "due palle al piede" che sono bravissime: "Lassia un commento, lassia un commento, lassia un commento pe favvore gggrazie"