"Passavamo sulla terra leggeri come acqua... come acqua che scorre, salta, giù dalla conca piena della fonte, scivola e serpeggia fra muschi e felci, fino alle radici delle sughere e dei mandorli" Sergio Atzeni - Passavamo sulla terra leggeri

sabato 26 gennaio 2013

Raccattiamo sedie

Ieri siamo andati ai colloqui della scuola di Deddè, si fanno i colloqui anche alla materna, e più che parlare le maestre ho parlato io, tantè che Lui ha detto che avevo fatto io i colloqui a loro O_O
La settimana scorsa invece abbiamo avuto il colloquio informativo pre-iscrizione nella nuova scuola e Deddè ha sentenziato che lui non vuole lasciare le maestre della sua scuola.
Anche le maestre sono un pò dispiaciute che lui va via e un pò lo siamo anche noi, anche se le maestre ci hanno rassicurato del fatto che Deddè è un bravo bambino e che se si troverà male ce lo riferirà perchè è un bambino che riferisce tutto.
Peccato che faccia rapporto al contrario, ovvero con noi, su quello che accade a scuola, è muto come un pesce O_O

Ancora è un pò titubante all'idea di lasciare il "suo" paese per una vita nuova, ma non appena vedrà la casa cambierà idea ne sono sicura, con tutti quelli spazi in cui scorrazzare.
Si, siamo così degeneri che ancora non li abbiamo portati a casa nuova, ma tra una corsa e l'altra averli intorno rallenta tutto all'inverosimile e avere la fortuna di qualcuno che ce li tenga mentre facciamo tutto è impagabile.

Credo che per qualche settimana saremo costretti a campeggiare con lo stretto necessario, ovvero una branda dove dormire e il forno a microonde con cui scaldare il cibo e ad approfittare della suocera per il resto, anche perchè dopo settimane di incroci vari (mi sono fatta un mini foglio excel in cui incrociare i dati dei preventivi delle cucine e delle camere da letto per avere tutto più chiaro) forse siamo giunti a un accordo sulla cucina da ordinare che ordineremo la settimana prossima, mentre la camera da letto la stanno producendo per noi ;)

Nel frattempo la scorsa settimana la suocera faceva a gara (con se stessa) per quante più sedie inutili mi poteva rifilare, ha iniziato così:

"Senti ho delle poltroncine bellissime che puoi rivestire con del tessuto, lo fai tu che sei brava, guarda sono queste"


Poi non contenta, la sera mi fa:
"Guarda che ci deve essere anche un puff che diventa letto da qualche parte, ve lo portate?"
"E queste poltroncine le vuoi? Queste in vimini, sai a me non mi ci stanno da nessuna parte"

Ecco, ho capito lo scopo ultimo, liberarsi di cose che non servono O_o
lì per lì volevo suggerirle di portarle al mercatino dell'usato ma poi ho tenuto a freno la lingua ;)

Nel frattempo ho già raccattato due divani bellissimi e una credenza stile antico che Lui non vuole fare entrare in casa manco morto e ora dovrà trovare il modo di dire alla mamma che per adesso preferiamo lo stile nulla :P
Insomma fanno a gara a rifilarci le cose che a loro non servono, se non ci diamo una regolata ci troveremo la casa piena di roba inutile e inutilizzabile :D

14 commenti :

  1. HAHAHAHAHA non ci credo, le sedie di plastica!!!! :DDDDDD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il bello è che mi diceva ci sono quelle poltroncine molto belle basta che te le rivesti col tessuto e io non capivo di che poltroncine parlava, ha dovuto portarmi a vederle :D ovviamente queste sono quelle che ho in veranda ma rendono l'idea

      Elimina
  2. io avrei racattato tutto e poi a poco a poco portato al mercatino!!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il punto è che magari dopo si accorge che le ho buttate fuori casa ed è peggio che aver detto di no

      Elimina
  3. Attenta che secondo me ti rifileranno anche qualche tavolino da campeggio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahaha si in effetti ha provato a rifilarci pure un tavolo di plastica grande ora che ci penso O.o oltre a una quantità di letti e materassi da far concorrenza a una fabbrica :)

      Elimina
  4. Fai bene, blocca tutto sul nascere! Poi quando la casa avrà la sua struttura sarà più difficile far entrare gli scarti altrui ... tipo le magnifiche poltroncina da rivestire :)
    Buon lavoro, allora!

    RispondiElimina
  5. Per ora Lui mi ha impedito di metterci persino una singola scatola, aspettiamo prima il camion del trasloco :)
    Quando avrò la casa piena delle mie cose vedrò quanto niente ci starà degli altri ;)
    Grazie

    RispondiElimina
  6. Ancora e' un po' presto per noi pensare a queste cose, ma non pensavo che mi sarei trovata di fronte a scene come queste!!!!! Sarà divertente!!!! :-)))) piacere di conoscerti sono Mamma Piky

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Mamma Piky piacere mio :) beh dai diciamo che ci stiamo facendo due risate oltre alla stanchezza per tutte le varie operazioni.

      Elimina
  7. Non riesco ad aggiungermi ai follower!!! Perché???

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non so forse è un problema di blogger :( mi dispiace

      Elimina
  8. sono d'accordo con Marzia, blocca tutto!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. per ora è tutto bloccato davvero, abbiamo preso solo lo stretto necessario ;)

      Elimina

Non mi piace fare la questuante, per questo ho ingaggiato le "due palle al piede" che sono bravissime: "Lassia un commento, lassia un commento, lassia un commento pe favvore gggrazie"