"Passavamo sulla terra leggeri come acqua... come acqua che scorre, salta, giù dalla conca piena della fonte, scivola e serpeggia fra muschi e felci, fino alle radici delle sughere e dei mandorli" Sergio Atzeni - Passavamo sulla terra leggeri

lunedì 18 marzo 2013

Prime volte

Primo giorno di scuola per Deddè.
Preoccupato e serio, come se andasse al patibolo, ha cercato di evitare di andare a scuola con una scusa classica: ho mal di pancia. Naturalmente molto poco credibile.
Caia, attrice nata, come minimo si sarebbe buttata per terra o nel letto simulando atroci dolori.
È entrato in classe mesto mesto ed è subito stato accerchiato dai nuovi compagni ma soprattutto compagne di classe, intimidito e rassegnato, è andato a scegliersi un gioco e sedersi in mezzo agli altri.
Nemmeno la pioggia e la felicità di camminare sotto la pioggia col suo ombrello è riuscita a strappare un sorriso a quel visetto spaurito.
Nonostante la paura, alla mia domanda su quando sarei dovuta andare a prenderlo a risposto: alla merenda :)
Come mi ci ritrovo. I momenti importanti sono sempre "preoccupanti" e tristi anche se non sono niente di pericoloso, anche se so che andrà tutto per il meglio, l'ansia non mi abbandona se non quando ho fatto il primo passo e so che posso farcela, e non ci sono parole di conforto esterne, per altre cose si, per la rabbia, per il dolore, per la frustrazione si, sentimenti che devo sviscerare fino alla nausea per dargli il giusto peso, ma non per la preoccupazione, quella è sempre introspettiva, sempre e solo mia, e lui è tale e quale a me, non una parola, nemmeno uno sguardo, solo preoccupazione sotto uno sguardo triste.
Intanto oggi, finalmente, timido timido è apparso il sole, dopo quasi un mese di pioggia e nuvole.




14 commenti :

  1. Piccolino!
    Che bello l'ombrello con le antenne!

    RispondiElimina
  2. Tanta tenerezza per Deddè
    un bacione!

    RispondiElimina
  3. Che cucciolo, dai che ce la farete!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :) si, al pomeriggio l'ho trovato felice e contento!

      Elimina
  4. Bravissimo Deddè! Affronta le cose con coraggio, sono certa che presto la strada per la scuola sarà molto più allegra e soleggiata, anche sotto la pioggia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già oggi era più tranquillo e felice, e poi alla sua scuola stanno facendo lavori e lui è felicissimo di vedere 'i lavori in cosso' :) un incentivo niente male per un bambino a cui piacciono i lavori tipo Manny tuttofare

      Elimina
  5. Cucciolotto :* l'ansia e' normale, dai!

    RispondiElimina

Non mi piace fare la questuante, per questo ho ingaggiato le "due palle al piede" che sono bravissime: "Lassia un commento, lassia un commento, lassia un commento pe favvore gggrazie"